Home Note Legali e privacy Glossario IMPIGNORABILITA' E INSEQUESTRABILITA' DELLE PRESTAZIONI (V)

IMPIGNORABILITA' E INSEQUESTRABILITA' DELLE PRESTAZIONI (V)

Le somme dovute dall'assicuratore al contraente o al beneficiario, non possono essere sottoposte ad azione esecutiva (pignoramento) o cautelare (sequestro conservativo). Restano tuttavia salvi taluni diritti dei creditori e degli eredi, ma solo rispetto ai premi pagati. I creditori, pregiudicati da determinati atti, possono agire per la revocazione degli stessi (artt. 2901 e 64 L.F.). Gli eredi sono tutelati dagli istituti della collazione (art. 737 C.c.), dell'imputazione (art. 747 C.c.) e della riduzione delle donazioni (artt. 555 e 559 C.c.).